Mangiare spendendo poco a Parigi

Mangiare spendendo poco a Parigi

Parigi, città ricca di arte e suggestioni, è anche nota per la sua grande varietà di cibi tipici locali da provare durante il proprio soggiorno. Una delle preoccupazioni principali però, quando si organizza un viaggio alla scoperta della capitale francese, è quella di ritrovarsi a spendere tanto per mangiare spaventando soprattutto chi, per la propria permanenza a Parigi, intende rientrare in un budget. Sappiamo bene che, questa credenza del cibo parigino costoso e talvolta inaccessibile alle tasche della maggior parte dei turisti comuni, è dovuta al fatto che Parigi è vista come meta di classe, raffinata e ricca di ristoranti a 5 stelle. Vi diciamo una cosa: in queste affermazioni c’è del vero. Parigi ha realmente una buona fetta di ristoranti di lusso con prezzi poco accessibili però, se si sa su cosa puntare durante la propria permanenza, vi mostreremo che è davvero possibile mangiare spendendo poco a Parigi. Abbiamo selezionato una lista di 5 ristoranti un po’ per tutti i budget, la trivate qui.

Prima di tutto, ci teniamo a puntualizzare che, quando si viaggia e non si intende spendere tanto, ci sono alcune piccole cose da tenere in considerazione per poter vivere l’esperienza nel miglior modo possibile. Il tutto, ovviamente, senza dover rinunciare alla cucina tipica tradizionale del posto in quanto si tratta di una parte integrante di qualsiasi viaggio. Uno dei primi accorgimenti sta nello scegliere di mangiare al ristorante una volta al giorno invece che per entrambi i pasti. Questa soluzione vi darà l’opportunità di sfruttare soprattutto al meglio i vostri tempi di viaggio. Immaginiamo di andare a pranzo e a cena in ristoranti. Oltre allo spendere tanto avremmo perso almeno un paio di ore a pasto che vanno detratte dalla tabella di marcia della nostra esplorazione di Parigi. Il ristorante va sicuramente testato ma bisogna imparare ad ottimizzare tempi e budget. Per questo motivo è importante sapere che, mangiare spendendo poco a Parigi, è abbastanza semplice in quanto, la cucina francese, offre alcuni piatti tipici da provare assolutamente durante il proprio viaggio che sono molto semplici da reperire, soprattutto a prezzi convenienti. Ad esempio, baguette, quiche, ma anche omelette, possono essere soluzioni rapide ed economiche per pasti lampo da portare con sé mentre si continua ad esplorare la città. Non solo si risparmiano soldi ma si ottimizzano tempi e si vive la città in maniera assolutamente più tipica, come se foste anche voi parigini per un giorno! Per quanto riguarda i ristoranti, è assolutamente fondamentale scegliere ristoranti che siano realmente tipici e lontani dalle zone turistiche, magari lasciandosi consigliare dalla gente del posto per poter assaggiare cibo tradizionale senza incappare in trappole turistiche dove magari si paga tantissimi soldi per cibo scadente e neanche veramente tradizionale! Un’altra opzione da poter valutare è quella di scegliere un hotel con colazione compresa e puntare tutto sul pasto più importante della giornata. Le colazioni francesi, infatti, sono famose per essere ricche di prelibatezze sia dolci che salate per un pasto più che completo! Mangiare spendendo poco a Parigi è dunque realmente possibile. Basta sapere su cosa puntare e cercare così di vivere a pieno la propria esperienza culinaria parigina senza sacrificare nulla ma con un occhio di riguardo al portafogli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *