Dove alloggiare a Parigi: scegli bene l’albergo!

dove alloggiare a parigi

Sapere dove alloggiare a Parigi è una delle cose fondamentali alla riuscita del proprio viaggio alla scoperta delle bellezze della capitale francese, ve ne avevamo parlato nei nostri consigli per visitarla al meglio in due giorni. Parigi, infatti, offre tantissime attrazioni, cose da vari e luoghi da esplorare e dunque, ottimizzare i propri tempi di viaggio diventa una priorità per riuscire a vedere il più possibile. La cosa interessante da sapere è che, Parigi è strutturata praticamente a zone, i cosiddetti arrondissement e che, ognuno di essi offre numerose opzioni di alloggio per svariati tipi di viaggi e per diversi tipi di gusti ed esigenze. La poliedricità di Parigi è di grande aiuto, offrendo zone dove alloggiare completamente diverse tra loro, quasi diametralmente opposte! Ecco dunque dove alloggiare a Parigi, la nostra mini guida dedicata proprio alla ricerca delle zone da tenere in considerazione quando si sta scegliendo il proprio alloggio.

Tendenzialmente, la zona più centrale della città è quella degli Champs Eliséé. Questa zona è particolarmente indicata per gli amanti della bella vita, del lusso e dell’eleganza. Qui si gioverà sicuramente di bellissime viste e di una centralità davvero ai massimi livelli ma, ovviamente, si tratta anche della zona più cara dove alloggiare a Parigi! Montmartre è invece il quartiere per tutti gli amanti della vita bohémien, dell’arte e del multiculturalismo. Vicina al centro ma lontano dal caos delle principali arterie della città, qui è possibile trovare svariate soluzioni tra hotel e bed and breakfast. Questa zona, sebbene perfettamente percorribile tutta a piedi e poco distante dal cuore di Parigi, è anche perfettamente collegata con i mezzi pubblici. Il Quartiere Latino è un’altra delle zone da considerare quando si è alla ricerca di luoghi perfetti dove alloggiare a Parigi. Qui sarò possibile trovare hotel a prezzi più che competitivi ma, soprattutto, questa zona è particolarmente indicata per gli amanti della vita notturna e del divertimento.

Il Quartiere del Louvre è la zona perfetta per gli amanti dell’arte e dello shopping. Una via trendy e particolare per poter avere tutte le attrazioni principali a due passi dal proprio alloggio. Per tutti i romantici e per gli appassionati delle atmosfere più retro e misteriose, alloggiare su una delle isole parigine sulla Senna è sicuramente una delle opzioni più consone per un vero e proprio salto nel passato e per scorci mozzafiato. Per tutti coloro che invece sono alla ricerca di un lato più estroverso e meno romantico della capitale francese, sicuramente consigliamo di alloggiare nel quartiere di Pigalle. Si tratta, infatti, della zona a luci rosse parigine ricca di club, negozi particolari con tante scelte di intrattenimento giovanile e anche un po’ piccante!

Insomma, ci sono tantissimi luoghi diversi dove alloggiare a Parigi! La capitale francese, infatti, offre davvero tantissimi spunti ed è una realtà davvero poliedrica, racchiudendo diverse facce, diversi lati in un’unica città. Tutto sta nello scegliere la zona più vicina alle proprie esigenze di viaggio e ai propri gusti per poter personalizzare la propria esperienza alla scoperta di Parigi e vivere il lato della città che più ci piace e che più rispecchia la nostra idea di divertimento e di bellezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *