News / Volare

Voleremo presto su aerei cinesi?

Nei prossimi mesi o nei prossimi anni potremmo volare nei nostri cieli con dei nuovi aerei cinesi che si aggiungeranno agli Airbus e ai Boeing? La notizia è di pochi giorni fa: la Cina ha effettuato il primo test nel suo spazio aereo per il primo aereo passeggeri made in China. Al momento si tratta solo di un test durato circa un’ora sotto gli occhi di ufficiali del governo e addetti aerospaziali che hanno visto decollare, volare e atterrare il Comac C919, aereo bianco con la coda verde e blu. La dotazione tecnologica del velivolo non è totalmente frutto di prodotto cinese ma grandi player come General Electric e Honeywell hanno contributo alla creazione del prodotto.

Chiaramente la notizia del test effettuato con decollo da Shanghai ha suscitato molta curiosità soprattutto per capire se effettivamente questo velivolo potrà “solcare” i cieli europei e americani. Una compagnia come Ryanair ha già fatto sapere di trovare interessante il fatto che un nuovo player si affacci all’interno di questo mercato e che sarà pronta a valutare una possibile collaborazione ed eventualmente l’uso di aerei cinesi. Ovviamente prima di poter “esportare” il prodotto sarà necessario che il C919 sia allineato e rispetti i differenti standard e certificazione delle autorità aeronautiche come European Aviation Safety Association (EASA) e l’equivalente americano, Federal Aviation Administration (FAA). Ciò che ovviamente spinge la Cina ad investire in questo business sono i dati del mercato dei passeggeri che utilizzano l’aereo per muoversi che sta crescendo in modo importante e le stime dicono che saranno necessari circa 40.000 nuovi aerei per coprire questo mercato nei prossimi 20 anni. Sicuramente i cinesi vogliono prendersi una fetta di questa appetitosa torta. Ovviamente sarà necessario tempo e l’acquisizione della grande conoscenza “storica” che hanno Boeing (da oltre 100 anni sul mercato) e Airbus, ma la Cina sembra proprio intenzionata a provare a infastidire i due colossi, proponendo i propri aerei cinesi. Nel futuro scopriremo se avremo la possibilità di volare anche Made in China e se gli sforzi fatti dal governo e impresi cinesi avranno portato i loro frutti.

Tags: , , ,

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


tre + 5 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>