News

Il jet di Elvis è in vendita!

Ci sono delle importanti novità per gli appasionati di rock ‘n roll , di storia e di aviazione. Se poi lo siete di tutte e tre meglio: il jet di Elvis Presley è in vendita. L’attuale proprietario lo ha messo all’asta e sarà venduto al maggior offerente. Si tratta di un aereo privato del 1962, un Lockheed Jetstar. È stato di proprietà del re del rock ‘n’ roll, che lo aveva in comproprietà con il padre, Vernon Presley. Ogni aspetto di questo aereo è stato personalizzato da Elvis in persona.

Il prezzo stimato per questo aeromobile è in una forbice che varia tra i 2 e i 3 milioni e mezzo di dollari. Questo è uno dei 204 aerei privati creati dalla JetStar in collaborazione con la Lockheed. Questa joint venture è durata dal 1957 al 1978, quindi questo aereo al di là del proprietario celebre è in ogni caso un pezzo davvero raro. L’aereo, ribattezzato come “Lost”, presenta caratteristiche davvero particolari. Al suo interno possiamo trovare sedili di velluto rosso, un pesante tappeto –sempre rosso- e un bagno in marmo con i dettagli in oro massiccio.

I jet di Elvis in realtà erano addiritura 3: oltre al sopraccitato “Lost”, gli altri due –il “Lisa Marie” e il “Hound Dog II”- sono fissi nella casa museo del re del rock a Graceland.

È passato un po’ di tempo dall’ultimo volo del jet di Elvis, che gli era molto caro per via della comproprietà con il padre, infatti da quando è stato comprato dal re del rock, non è mai stato restrutturato. Non ha l’attrezzatura avionica in cabina di pilotaggio e i motori sembrano non funzioare. Negli ultimi 35 anni è stato parcheggiato presso un campo di volo a Roswell in New Mexico. L’attuale proprietario spera che ad aggiudicarsi il velivolo sia Priscilla Presley, in maniera tale da far ricongiungere anche questo con gli altri due jet di Elvis a Graceland.

Voi, comprereste il jet di Elvis? Conoscete qualcuno che lo farebbe?

Tags: ,

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


tre − = 1

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>